La Recensione dell’iPhone 8 dopo 3 mesi di utilizzo per il mio ritorno ad Apple e iOS nel 2019

Quando verso la fine del 2019 con l’arrivo di iOS 13 (assieme alla presentazione dell’Phone 11) e con la possibilità di quest’ultimo di avere finalmente la possibilità di una gestione dei file, un piccolo tarlo mi è balenato nella testa.

Questa mancata funzionalità è stata per me un motivo di allontanamento da questo sistema in favore di Android ovvero la possibilità di scambiare informazioni e documenti tra app in piena libertà proprio come la cartella Home del Mac o Users su Windows. Non ho mai avuto le pretese di una accesso completo al File System ma almeno avere un luogo dove creare proprie cartelle in piena libertà dentro il device, quello si. Ed ora con iOS 13 si può senza passare da servizi cloud, app alternative o magheggi al sistema.

Quale device per ripartire? Per la verità ho sempre avuto a disposizione un iPhone Se ma mai usato come device principale e sempre relegato a strumento di lavoro, quindi Telefonate, Email e Whatsapp, niente altro.

La scelta è stata quella di ripartire da iPhone migliore dell’iPhone Se senza però investire subito sull’ultimo modello, allo stesso tempo però avere un device che possa essere aggiornato ad iOS 13: la scelta iPhone 8, per qualità e prezzo, soprattutto perchè preso dal mercato dell’usato.

iPhone 8 un device non nuovissimo ma con molte soddisfazioni.

iPhone 8 nel 2020 è un device ancora performante che ti mette subito a tuo agio. Include uno schermo comunque di buon livello, è sottile ed è completamente in vetro quindi migliore di iPhone 7 per qualità estetica e con una sensazione in mano praticamente molto simile a quello che si ha con iPhone X e superirori.

Nei 3 mesi che ho passato in sua compagnia non ho mai avuto la sensazione di avere in mano un device di 2 anni, veloce ed affidabile e con la possibilità di usare i files in maniera intuitiva e condivisa in tutte le applicazioni installate (naturalmente non a livello di Android ma comunque sufficiente nell’uso di tutti i giorni).

Tornando alle dimensioni dello schermo è vero che sono un limite rispetto alla media degli smartphone di oggi ma se pensiamo che sul mercato non troviamo nulla di cosi “piccolo” e potente, neppure sul fronte Android, è chiaro che questa grandezza di device piace ancora moltissimo.

Unica nota negativa direi la fotocamera che soffre al buio e che risente del fatto di essere l’unica unità ottica posteriore non permettendo scatti particolari.

Conclusione:

Sistema operativo e hardware che non fanno sembrare il device avere già 2 anni o più. Usabilissimo con tutta l’affidabilità di iOS. Peccato il prezzo da nuovo un pò troppo alto.

Scheda:

Pro:

  • Piccolo e Maneggevole
  • In Vetro e con ricarica wireless
  • Schermo buono
  • iOS una garanzia

Contro:

  • Fotocamera
  • Memoria non espandibile (anche se necessario)
  • Fragilità

Voti:

  • Hardware: 8
  • Software: 9
  • Prezzo: 5 (6 se preso usato)
  • Voto Finale: 7

My Gallery: