Tag: Google (page 1 di 6)

Nel 2025 il 10% delle transazioni sarà fatta con Apple Pay.


Nel 2025 il 10% delle transazioni sarà fatta con Apple Pay. É un fatto che il successo del sistema di pagamento messo in piedi da Apple sia sempre di più utilizzato dagli utenti. Una situazione che pone l’azienda californiana ad un livello di controllo molto se pensiamo la quantità di denaro e, cosa non meno […]

Alzare l’asticella comporta rischi: il caso Google Stadia e l’effetto Wow


Prendete una idea tanto nuova che deve essere a ragione una rivoluzione. Portatela ai massimi livelli e distribuitela massivamente in tutto il mondo. Quando l’asticella si alza non c’è beta test che possa reggere all’urto e se questo aspetto riguarda migliaia, anzi milioni, di distribuzioni ecco che il problema si complica. La domanda che ci […]

Il caso Microsoft: Quando tornare indietro vuol dire guardare avanti


Microsoft anche Android nel futuro (e nel presente) É Panos Panay di Microsoft a dare la conferma definitiva ovvero che Android è l’unico OS per il nuovo Surface Duo, il device da poco presentato a New York e previsto per il 2020, con la caratteristica di avere una doppio schermo che lo fa diventare un […]

MioDottore entra in My Business, ora le info del medico lo trovi dalla Scheda Google


A poco più di un mese dal nuovo round di investimenti pari a 80 milioni di euro di investimenti di Serie E da parte di One Peak Partners e Goldman Sachs Private Capital Investing, in partecipazione con gli investitori già esistenti, Piton Capital ed ENERN Investments, MioDottore – piattaforma leader in Italia e nel mondo specializzata nella prenotazione […]

Ecco l’Easter Egg di Google dedicato a Wimbledon


Anche Google vuole fare un tributo a Wimbledon, il torneo di tennis più famoso al mondo che ogni anno si tiene in una cittadina vicino a Londra. Per rivivere l’esperienza dei campi da gioco in erba più sacri al mondo ed attivare l’easter-egg seguite questi semplici passaggi: 1) cercate la parola Wimbledon su Google 2) […]

Il futuro dei videogiochi è streaming (ed è forse unica via)


Il tutto è iniziato con GeForce Now, il servizio di invidia che per primo ha di giocare ai giochi dal PC attraverso lo streaming utilizzando la propria mini console Shield TV, di cui io sono fortunato possessore. Oggi questo sistema di gioco torna prepotentemente alla ribalta e la parola d’ordine per il mondo dei videogames […]

Lyst diventa partner ufficiale di google per il lancio di una nuova shopping feature


Lyst motore di ricerca leader nel mondo della moda, annuncia la partnership con Google in occasione del lancio della nuova shopping feature Comparison Listing Ad (CLA). I CLA sono un formato sperimentale di pubblicità online disponibile per i motori di ricerca. Attraverso una finestra di fianco ai tradizionali annunci per lo shopping attualmente visualizzati su […]

#Hashtag: Google One arriva finalmente in Italia non è solo un Cloud, e non è Google drive

Google One arriva finalmente in Italia non è solo un Cloud, e non è Google drive

un uovo Cloud che vuole essere drive compatto grazie la possibilità di avere le spese di spedizione con tagli diversi a seconda dei profili ma anche con la possibilità di integrare i servizi di assistenza professionali in modo da ottimizzare l’utilizzo del Cloud per privati ed aziende.

se non profilo interessante ma al momento non sembra così avanzato rispetto a quanto già proposto da Microsoft e Amazon (giusto per citarne alcuni)

#googleone #google #googledrive #drive #cloud #android #app #files

#hashtag

Google Chrome 71 ed il blocco dei banner ingannevoli (a favore di pubblicità utili)


Quando Google si muove in una qualsiasi direzione o scelta è certamente motivo discussione, ed anche in questo caso non fa eccezione. Di cosa sto parlando? Del rilascio prossimo di Chrome 71 con integrato il blocco dei banner fraudolenti ovvero di tutti quei banner che si trovano all’interno di molti siti web e che nascono […]

Google+ chiuderà il 19 Agosto 2019 ma la falla dei 500.000 utenti è solo un pretesto


Diciamoci la verità: a chi è mai piaciuto Google+? Facendo la tara tra i duri e puri, e chi lo utilizza a livello professionale, gli utenti entusiasti sono veramente pochi. Ed allora perché tenere aperto un servizio che nella pratica non è mai decollato? Ad esclusione di alcune zone del mondo (ricordo il Sud America) […]

« Precedenti