Come da titolo Google ha pensato bene di modificare il nome del proprio sistema operativo dedicato agli apparati tecnologici indossabili come lo sono per esempio di SmartWatch da Android Wear a Wear OS by Google.

Un cambio di strategia comunicativa che risiede nel fatto di voler estendere, o per meglio dire, non limitare l’utilizzo dei device che integrano questo sistema al solo mondo Android.

Togliendo dunque la parola Android dal nome ufficiale del sistema operativo Google crea una nuova immagine andando incontro a quello che sembra una tendenza già da tempo riscontrata ovvero che quasi un terzo degli utilizzatori di device con Android Wear utilizza come smartphone prodotti Apple.

Ecco Wear OS by Google

Via libera quindi ad un nuovo nome commerciale che si unisce al fatto di liberalizzare il preconcetto per cui alcuni dispositivi creati inizialmente per Android funzionino solo e soltanto se affiancati a questo sistema operativo.

Sappiamo infatti benissimo che se Apple limita l’utilizzo dei propri device al mondo iOS la stessa cosa non succede dalle parti di Google per cui praticamente ogni prodotto che monta il sistema operativo curato dall’azienda di Mountain View è compatibile anche col mondo Apple, Dunque iPhone iPad e chi più ne ha più ne metta