Youtube-logo

Alzi la mano chi durante la visione di un video di YouTube non sia stato tentato o comunque non si passato oltre alla pubblicità che si presenta all’inizio dei video. Questa attività sembra essere molto frequente, come logico che sia, ed il passaggio dalla pubblicità alla visione del video saltando lo spot dopo i primi 5 secondi non sembra piacere molto a YouTube tanto è vero che sembra essere in procinto l’introduzione di un nuovo tipologia di advertising che si chiama bumper ads.

I Bumper Ads sono delle pubblicità, della durata di 6 secondi, che devono essere viste obbligatoriamente,  Ai primi test effettuati su utenti campione e beta tester il risultato sembra essere stato molto positivo, di conseguenza, ci aspetta che da qui in futuro YouTube  proceda alla loro integrazione di massa.

L’introduzione di questa nuova forma di pubblicità video ha come conseguenza non solo un adattamento da parte dell’utente ma probabilmente anche l’inizio di un nuovo modo di sfruttare la piattaforma di video sharing come strumento comunicativo.

Ci si aspetta infatti anche una creazione di un contesto di marketing dove le aziende  si concentrino nella produzione di video pubblicitari di 6 secondi che poi possono trasformarsi nei classici spot da 15 o 30 secondi. Delle pubblicità molto stuzzicanti in cui i pubblicitari devono esprimere tutto il loro talento in modo da involgiare gli utenti a guardare lo spot e dirottarsi verso il link proposto. Una possibilità maggiore di quella offerta oggi perché obbligata nell’intera durata dei 6 secondi iniziali di spot.

Solo il futuro potrà dirci se questa novità  verrà accettata dall’utilizzatore e soprattutto diventerà così frequente da non essere in qualche modo disprezzata.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn