xiaomi-mi-5-even-pro-slide-feature

Il Mobile World Congress di quest’anno sta ormai volgendo al termine e Qualcomm è stato tra i protagonisti dell’evento. Grazie a nuovi device quali LG G5, Samsung Galaxy S7, HP Elite x3 e la serie Sony Xperia X, Snapdragon 820 si sta affermando a passo deciso. Martedì un numero limitato di Le Max Pro di LeEco è stato reso disponibile all’acquisto in Cina, diventando così il primo smartphone con Snapdragon 820 disponibile sul mercato.

 

Il 5G è stato uno dei temi principali della fiera e Qualcomm può contare su progressi importanti in quest’area, essendo già coinvolta in attività di trial per l’implementazione con gli operatori prima del rollout previsto per il 2020.  In questo senso, Qualcomm ha annunciato l’ampliamento della partnership con Ericsson in ambito 4G anche allo sviluppo della tecnologia 5G e ai primi test di interoperabilità.

 

Questa settimana è stata caratterizzata da un gran numero di nuovi prodotti e innovazioni annunciati durante l’evento. L’Automotive si è confermato un focus molto importante per l’azienda e martedì il Presidente di Qualcomm Derek Aberle ha presentato il keynote che ospitava il campione mondiale di F1 attualmente in carica, Lewis Hamilton, membro del team Mercedes AMG Petronas Formula One. Derek ha spiegato come la tecnologia wireless stia trasformando il futuro dell’automotive consumer attraverso il motorsport. Aberle e Hamilton sono stati poi raggiunti da Paddy Lowe, executive director, technical, di Mercedes AMG Petronas per raccontare come il team Mercedes AMG Petronas Formula One abbia implementato con successo le soluzioni Qualcomm.

Sul blog di Qualcomm potrai approfondire il tema di come il mobile computing stia guidando il futuro dell’industria automobilistica.

 

Qui di seguito potrai trovare un breve recap dei principali annunci rilasciati da Qualcomm e dai suoi partner in alcuni dei settori chiave del mercato.

 

Snapdragon

o    Samsung svela Galaxy S7 e S7 Edge, dotati di Snapdragon 820

Samsung Galaxy S7 e S7 Edge disporranno del processore Qualcomm® Snapdragon™ 820 e del modem integrato Snapdragon X12 LTE per essere fino al 33% più veloce nei download 4G+ LTE e fino al 200% più rapidi in termini di upload LTE, rispetto alla generazione di smartphone precedente.

 

o    Snapdragon 820 nel nuovo LG G5

  • LG ha svelato il nuovo smartphone G5, progettato per offrire agli utenti mobile di tutto il mondo un’esperienza coinvolgente. L’azienda ha inoltre presentato LG Friends, un portfolio estensivo di accessori per G5, spaziando dalle cuffie ai visori di realtà virtuale, che ne fanno il primo smartphone modulare al mondo. Per garantire uno smartphone e device compatibili  di qualità eccellente, LG ha scelto Qualcomm e il suo processore flagship Snapdragon 820. Qui puoi trovare la GIF teaser di LG e alcune foto dell’evento LG di domenica.

 

o    HP presenta il phablet Elite x3 basato su Windows 10 e con Snapdragon 820

  • HP ha presentato Elite x3 – il primo phablet basato su Windows 10 dotato del processore Qualcomm Snapdragon 820. Elite x3 offre livelli di produttività senza precedenti ai lavoratori che sono sempre in mobilità. L’Elite x3 si affida allo Snapdragon 820 per offrire la familiarità tipica di una workstation, potenza e performance su un device relativamente piccolo. Grazie all’integrazione di X12 LTE, Snapdragon 820 è stato progettato affinché le applicazioni virtualizzate possano essere eseguite in maniera affidabile. Inoltre, grazie alla tecnologia Qualcomm Quick Charge 3.0 e all’efficienza energetica dell’820, Elite x3 può aiutare Iavoratori in mobilità a essere sempre produttivi come se fossero alla scrivania. La GIF del phablet HP è disponibile qui.

 

o    Sony Mobile presenta l’evoluzione del brand Xperia per ridefinire il mondo della comunicazione mobile

  • Sony Mobile ha presentato la nuova serie X di smartphone Xperia e la sua vision per il futuro della comunicazione, con un ambiente di dispositivi connessi capaci di modificare il modo in cui gli utenti interagiscono con il mondo. Xperia X e Xperia X Performance disporranno del processore Qualcomm Snapdragon 650 per garantire connettività ultra-veloce.

 

Il 5G e la connettività di nuova generazione

o      Qualcomm ed Ericsson collaborano sul 5G per abilitare con tempestività il rollout commerciale

  • Qualcomm ed Ericsson hanno annunciato una collaborazione per lo sviluppo della tecnologia 5G, primi test di interoperabilità e il coordinamento nell’individuazione di iniziative con i principali operatori mobile. Le due aziende saranno impegnate nei primi trial e nella verifica dei componenti chiave della tecnologia 5G al fine di supportare le operazioni tecniche necessarie per la standardizzazione del 3GPP per la Release 15, il cui completamento è previsto per il 2018.

 

o    Qualcomm annuncia la nuova era dei wearable grazie alla nuova piattaforma Snapdragon Wear

  • Qualcomm ha annunciato l’espansione dell’ecosistema della sua piattaforma di nuova generazione Qualcomm® Snapdragon™ Wear con l’aggiunta di tre nuovi ODM (original device manufacturers). Borqs, Compal Electronics Inc. e Infomark offriranno nuovi design basati sul SoC Snapdragon Wear 2100 recentemente annunciato, che si rivolge ad una nuova generazione di smartwatch connessi, orologi per anziani e bambini, smart band, smart eyewear e auricolari smart. L’aggiunta di questi ODM all’ecosistema Snapdragon Wear apre a interessanti opportunità per i produttori di accelerare la progettazione, lo sviluppo e l’implementazione di dispositivi wearable innovativi.

 

o    Snapdragon e Qualcomm Haven supporteranno la prima soluzione di sicurezza hardware-based per i servizi di pagamento di WeChat

  • Qualcomm e Tencent hanno collaborato per consentire agli utenti che accedono ai servizi di pagamento WeChat con la loro impronta digitale su device dotati di processore Qualcomm Snapdragon di farlo in maniera ancora più sicura, grazie al framework di autenticazione Qualcomm Haven e all’integrazione del protocollo SOTER(Standard Of auThentication with fingerprint) di Tencent.

 

o       Qualcomm e SpiderCloud Wireless annunciano lo sviluppo di un sistema small cell pensato per grandi aziende e spazi pubblici che supporta LTE nello spettro non licenziato

 

 

Modem

o    Qualcomm annuncia il primo modem LTE di classe Gigabit per il mercato mobile

  • Qualcomm ha annunciato il nuovo modem X16, che la cui disponibilità è prevista più avanti durante l’anno e che sarà il primo modem LTE del mercato di classe Gigabit. Con una velocità di download fino a 1 Gbps, questo modem LTE Advanced Pro a offrire supporto per LAA (Licensed Assisted Access). LTE Advanced Pro, a partire dalla Release 13 3GPP, segna una nuova fase fondamentale per il 4G che nella prossima decade espanderà la tecnologia a nuove applicazioni e modelli di utilizzo, ponendo le basi per piattaforme di connettività unificate e di capacità maggiore.

 

IOT

o    Samsung e Qualcomm annunciano una collaborazione nell’ambito della tecnologia small cell e dei prodotti a supporto del LTE nello spettro non licenziato

 

o    Quick Charge 3.0 , la tecnologia di ricarica veloce di nuova generazione di Qualcomm, fa parte di tutti i maggiori dispositivi annunciati

  • Quick Charge 3.0è l’ultima versione della tecnologia di ricarica rapida di Qualcomm ed è stata integrata in numerosi  smartphone e tablet flagship annunciate durante MWC 2016, come ad esempio Samsung Galaxy S7 e S7 Edge e LG 5G. Quick Charge 3.0 può caricare I dispositive compatibili fino a Quattro volte più velocemente dei caricatori tradizionali. Sfrutta l’Intelligent Negotiation for Optimum Voltage (INOV), che abilita un trasferimento di energia ottimale e contestualmente massimizza l’efficienza consentendo al dispositivo di determinare il livello di carica necessario in qualsiasi momento.

 

o    L’Open Connectivity Foundation porta l’ecosistema IoT su larga scala

  • Qualcomm e altre sette aziende hanno annunciato l’Open Connectivity Foundation (OCF), un nuovo gruppo di standard che sostituisce in maniera immediata l’OIC (il consorzio Open Internet guidato da Intel) e che diventerà il primo driver per la definizione di standard, certificazioni e tutto ciò che riguarda l’Internet of Things. Microsoft, Electrolux, ARRIS, GE Digital, CableLabs, Samsung e Cisco sono tra i membri firmatari dell’OCF, che raccoglie i più grandi produttori al mondo e di dispositivi e software. Microsoft ha già annunciato che i suoi 200 milioni di dispositivi dotati di Windows 10 saranno conformi OCF.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn