image

Nuala O’Connor, Presidente e Amministratore Delegato del Center for Democracy & Technology (CDT), è riconosciuta a livello internazionale come esperta di politiche tecnologiche, privacy e governance delle informazioni. Nuala O’Connor si racconta a OVO.com e parla dei Big data, di come questi possano risolvere grandi problemi in diversi ambiti, dalla sanità all’istruzione, ma come possano anche essere usati contro le persone, per esempio dai governi. L’uso improprio dei Big data per individuare persone, in base a etnia o nazionalità, infatti, ha delle conseguenze piuttosto serie e l’esperta afferma di essere preoccupata più dall’uso che possono farne i governi che da quello che ne fanno le aziende.

 

«I big data possono essere usati per ottimi scopi, ma possono essere usati contro di noi, dai governi, ad esempio. Se per sbaglio sei scambiato per una potenziale minaccia, o per qualcuno che ha commesso un reato, cose simili, le conseguenze dell’uso improprio di big data per individuare persone, in base a etnia o nazionalità, sono serie».

 

«Per questo, in un certo senso, mi preoccupano più i governi, che le aziende, nell’uso dei big data, perché le conseguenze dell’uso improprio sono enormi. Sono ancora ottimista, ma bisogna continuare a discuterne, ovunque, parlare di come i governi usano le nostre informazioni, come le usano le aziende, prendono decisioni che ci riguardano, basandosi su questi dati. Mi preoccupa la quantità di dati che esiste, come saranno usati per prendere decisioni che mi riguardano, da aziende o governi, da terzi».

Si può trovare l’intervista integrale sul canale Think di Ovo.com, il prodotto editoriale di TheOutplay, interamente costituito da clip, che racconta le idee e le visioni di persone straordinarie che hanno cercato nuove strade e che hanno osato cambiare.

Le immagini in bianco e nero di altissima qualità, prodotte con un trattamento fotografico speciale, delineano le forme e i tratti di Nuala O’Connor durante il suo racconto, facendola emergere, anche fisicamente, dal suo flusso di pensiero.

Il canale Think di OVO.com raccoglie le interviste fatte ai personaggi di fama mondiale: dall’ideatore della terapia del sorriso Patch Adams, allo scultoreArnaldo Pomodoro, fino ai premi Nobel per la PaceShirin Ebadi e Tawakkul Karman; e ancora Dino Zoff, ex portiere campione del Mondo nel 1982,Michelangelo Pistoletto, protagonista dell’arte degli ultimi cinquant’anni, il fisico e informatico italianoTomaso Poggio, il musicista Enrico Rava, lo scienziato Silvio Garattini, l’ex Primo Ministro delle Finanze della Grecia Yanis Varoufakis, l’ex Presidente del Consiglio Enrico Letta, l’ex Presidente della Banca Centrale Europea Jean-Claude Trichet, l’esperto di politica cinese Huang Jing, il politico afghano Amrullah Saleh, l’ex Ministro Corrado Passera, l’ex Chief Research and Strategy Officer di Microsoft Craing Mundie, Il Vicepresidente per la ricerca della Singularity University Vivek Wadhwa

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn