translator_4chat

Dialogare in tutte le lingue del mondo, in tempo reale, attraverso la chat: questa una delle novità introdotte in questi giorni da indoona, la piattaforma aperta di comunicazione in grado di far dialogare tra loro le persone, i servizi, gli oggetti e il web, direttamente in chat.

Da oggi infatti nella schermata “applicazioni”, che ospita le app sviluppate utilizzando la tecnologia chat di indoona, è possibile trovare il Translator, un sistema di interpreti personali automatizzati che traducono i nostri messaggi di chat nella lingua del nostro interlocutore, in tempo reale.

Usare il Translator è molto semplice:

  • dalla schermata principale, basta cliccare su “Applicazioni” e quindi su “Translator”
  • cliccare su “Connetti” e accettare le condizioni
  • infine selezionare la lingua di partenza (“Choose a translator from”) e l’idioma o gli idiomi in cui si vuole effettuare la propria conversazione in chat (è possibile selezionare più lingue tra le oltre 60 disponibili)
  • …ed ecco gli interpreti comparire come contatti di rubrica sotto il nome “Translator” con il loro messaggio di benvenuto   

A questo punto è possibile:

  1. Interrogare l’interprete direttamente in chat digitando le frasi per ottenerne immediata traduzione (modalità traduttore)
  2. Invitare l’interprete in un gruppo con una o più persone alle quali, una volta digitato in chat, il messaggio verrà tradotto nella loro lingua. La stessa cosa potranno fare gli altri interlocutori con i loro interpreti personali verso il nostro idioma (modalità interprete)

In questo modo, chiunque sarà in grado di chattare in tempo reale con una persona straniera partendo dalla situazione di comfort della propria lingua madre. Una soluzione ideata per semplificare quanto più possibile la comunicazione quotidiana e di servizio dei propri utenti, alle prese con una fruizione e uno scambio di informazioni sempre più internazionale. 

La chat è l’anima di indoona, la sua forza motrice ha commentato Marco Zoncu, responsabile tecnico di indoona – Siamo fermamente convinti che sia anche la forma attorno alla quale ruota tutta la comunicazione di oggi, la modalità attraverso cui ricerchiamo e otteniamo informazioni, effettuiamo acquisti, comandiamo i nostri oggetti intelligenti”.

E il Translator è proprio un esempio concreto delle applicazioni possibili su indoona a seguito della recente apertura della piattaforma a sviluppatori e a terze parti. 

Aprire la piattaforma ha significato mettere a disposizione di chiunque il nostro know-how tecnologico in ambito chat e VoiP per realizzare applicazioni su misura, sia in ottica consumer che aziendale, che possano contare sul supporto di uno staff tecnico e di sviluppatori, quello di indoona, competente ed esperto – ha aggiunto Marco Zoncu – Infatti, indoona crea relazioni di fiducia con gli sviluppatori e le terze parti che ne sfruttano le potenzialità e che diventano di fatto nostri partner nelle diverse fasi di scrittura e implementazione delle app”. 

indoona è disponibile sia su App Store che su Play Store (nella rinnovata versione Lollipop rilasciata ad aprile), Microsoft Store e da web browser (su Chrome e Firefox, attraverso la tecnologia WebRTC).

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn