KAYAK Summer Holiday Formula

L’estate è ormai alle porte e il motore di ricerca KAYAK.it ha indagato i costi di viaggio per le mete estive preferite quest’anno dagli italiani, al fine di identificare le destinazioni più convenienti. Il risultato è una formula vincente per le vacanze estive – riassunta anche in una curiosa infografica – che prende in considerazione i costi per un volo andata e ritorno, una settimana di soggiorno in hotel, una settimana di noleggio auto, sei cene o pasti al ristorante, un tour in città o visita al museo, tre cocktail sulla spiaggia oppure in un bar e il costo di un souvenir.

Dove trovare la vacanza più conveniente

Sebbene quattro delle dieci destinazioni più popolari quest’anno tra gli italiani si trovino negli Stati Uniti, la meta estiva più economica è l’esotica Bangkok, in Thailandia. Il prezzo medio per una settimana di vacanza nella capitale thailandese è di 941 € a persona. Seguono, invece, sul podio due capitali europee: Barcellona (1.418 €) e Amsterdam (1.520 €), ideali per chi non rinuncia a partire ma ha un budget limitato.

Prendendo in considerazione il costo del volo, le destinazioni più economiche sono senza dubbio quelle europee: Londra è quella meno cara, a solo 234 €, seguita da Ibiza (244 €) e Amsterdam (264 €). Come si può immaginare, le destinazioni a lungo raggio implicano un costo maggiore per il volo: Los Angeles e San Francisco sono infatti le più costose, con una spesa media rispettivamente di 962 € e 859 €.

Un altro elemento preso in analisi è stato il costo del soggiorno in un hotel a 3 stelle per una settimana: Bangkok risulta la destinazione più economica – soli 295 € – con un risparmio del 204% rispetto alla destinazione più cara, ovvero San Francisco con 1.501 €. Optando per destinazioni europee, invece, l’offerta più conveniente si trova a Barcellona, con 705 €.

Anche per gli amanti degli hotel a 4 stelle, Bangkok resta la meta più abbordabile, con una spesa media di 487 € alla settimana. Seguono destinazioni europee, ovvero Barcellona e Amsterdam, rispettivamente a 977 € e 1.085 €. Interessante notare come il prezzo per un hotel 4 stelle in queste ultime due città sia superiore al doppio rispetto a quello disponibile a Bangkok.

Le città degli Stati Uniti rappresentano le destinazioni di volo più costose: Los Angeles si posiziona come la più cara, con un costo medio di 962 € per il biglietto aereo, seguita da San Francisco (859 €) e Miami (500 €).

Spese di viaggio: noleggio auto, ristoranti e souvenir

La Spagna è un ottima meta per concedersi un road trip: Barcellona e Ibiza rappresentano, infatti, le destinazioni più economiche per una settimana di noleggio auto: il costo è rispettivamente di 136 € e 154 €. New York è invece quella più costosa, con una spesa media di 382 € per una settimana.

Concedersi un ottimo pranzo al ristorante potrebbe essere più conveniente per gli italiani che decidono di trascorrere le proprie vacanze a Bangkok, con una media di 51 €. In seconda posizione si trova a sorpresa Tokyo, dove mediamente si spendono 93 €, seguita da Barcellona con 96 €. Non sorprende, invece, che sia New York (179 €) la meta più costosa per quanto riguarda l’aspetto gastronomico della vacanza, seguita da Londra con 159 €.

 

Prendendo in considerazione il costo delle attività turistiche da poter svolgere nelle destinazioni delle proprie vacanze, Ibiza risulta la più conveniente – solo 14 € – seguita dalla capitale del Giappone, Tokyo (19 €) e da Amsterdam (20 €).

Infine, la ricerca mostra che i costi per i souvenir sono piuttosto omogenei in tutte le dieci destinazioni preferite dagli italiani, con prezzi che variano dai 2 ai 4 €.

Gurhan Karaagac, Regional Director KAYAK per Italia, Turchia, Grecia e MEA: “Confrontare i costi di un viaggio sulla base delle singole voci di spesa permette di scoprire informazioni utilissime: è quasi incredibile che il costo totale di una vacanza a Bangkok sia inferiore rispetto a qualsiasi altra destinazione europea. Questa ricerca è volta a supportare gli italiani alle prese con la ricerca e la prenotazione delle vacanze estive, fornendo utili consigli su come risparmiare”.

Il blog di KAYAK raccoglie queste informazioni e molti altri consigli per pianificare e gestire al meglio i viaggi.

Infografica:

Infografica_Summer Holiday Formula

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn