Con oltre 1.7 miliardi di utenti in tutto il mondo Facebook risulta non solo il social network più discusso e utilizzato ma anche quello più attaccato dagli hacker.

La conseguenza non é solo quella che le armi di difesa utilizzate da Zuckerberg e soci siano tra le più avanzate e solide, ma anche quella per cui le falle più importanti siano da ricercare come sempre negli utenti stessi.

Aumentando il numero di account é quindi ovviamente la superiore possibilità di andare in contro a dimenticanze e falle create anche senza volerlo dagli utilizzatori. 

Una infografica, ora in Inglese, ci permette di aiutare gli utenti a proteggere al meglio la propria Privacy su Facebook

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn