Facebook Payment

Facebook il più grande social network mondo, il sito dove milioni di persone ogni giorno si incontrano per scambiare amicizie, informazioni e connessioni entra da oggi in un nuovo capitolo della propria storia. È stato infatti annunciato l’arrivo della possibilità di ricevere ed inviare denaro all’interno dei Social Network trasformando in pratica la creatura di Mark Zuckerberg in un sistema di pagamento online.

LO SCAMBIO DI DENARO CON FACEBOOK

Lo scambio di denaro con Facebook viene reso possibile utilizzando l’applicazione Messenger disponibile sia su desktop che su Android o iOS. Una semplicità di utilizzo che porta amici e parenti alla possibilità di scambiarsi denaro con un semplice messaggio su messenger dopo naturalmente aver registrato la propria carta di credito Visa o Mastercard all’interno del portafoglio di Facebook. Seppur questa possibilità è al momento limitata ai soli Stati Uniti è certo un prossimo arrivo anche in tutti i paesi del Mondo con un coinvolgimento diretto anche nel nostro Paese.

Tralasciando l’aspetto tecnico quello che più interessa sottolineare e la mossa strategica portata avanti da Facebook con il chiaro intento di mettere le mani anche sul mercato delle transazioni online. Questa novità a mio parere non è da intendere come semplice avvicinamento del Social Network al mondo dell’e-commerce in senso stretto, come detto da più parti, ma piuttosto alla consapevolezza di riunire sotto un solo ombrello determinate funzioni, prospettive e possibilità legate al mondo delle micro-transazioni tanto utili per lo scambio di beni e servizi tra privati. Un terreno fertile ed in continua espansione che vede players come Paypal essere oggi protagonisti.

UNA PIATTAFORMA PER MICRO-PAGAMENTI

Utilizzare il proprio strumento come piattaforma per i pagamenti tra le persone iscritte è la chiave per Facebook per avere possesso non tanto dei dati finanziari legati alle singole transazioni, né tantomeno ai codici legati le carte di credito, e ci mancherebbe, ma della fiducia di usare il social network come piattaforma di scambio non solo di messaggi ma anche di denaro.

Pensiamo di entrare in un negozio, effettuare un acquisto ed inviare un semplice messaggio come pagamento. I vantaggi sono molteplici sia dalla parte di chi acquista perché può effettuare il pagamento con un semplice messaggio, sia sia dalla parte di chi vende perché può ricevere denaro velocemente, con sicurezza senza neppure la necessita di acquistare hardware apposito. In aggiunta il venditore può, allo stesso modo, fidelizzare la persona che acquista aggiungendola ai propri amici e quindi averla nel proprio database di utenti registrati su Facebook nella pagina ufficiale del negozio.

Perché tutto questo? Se immaginiamo un mondo connesso al web sempre e comunque che si scambia informazioni tramite chat perché non pensare anche ad uno scambio di soldi tra persone con la facilità di un messaggio? Avere a disposizione il proprio smartphone durante un acquisto ed effettuare il pagamento ad un negozio virtuale o fisico con un semplice messaggio è una mossa quanto di più semplice ed efficace che non necessita neppure dell’acquisto di particolari device.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn