In occasione del Mobile World Congress, Amdocs – fornitore leader di servizi e soluzioni software per i più grandi service provider in ambito media e comunicazione – presenta aia.

aia è una piattaforma di digital intelligence  pensata per rispondere alle esigenze di settori specifici, che applica la logica di business per automatizzare e modernizzare l’operato di un service provider abilitando il concetto di “self-driving telco”: un’azienda che è in grado di adattarsi automaticamente utilizzando dati in tempo reale per alimentare i processi e attuare i processi operativi. La piattaforma combina la profonda esperienza di Amdocs nella gestione dei processi di business allo stato dell’arte dell’intelligenza artificiale (AI) e alle capacità di machine learning dei partner globali, compreso il computing cognitivo offerto dalla piattaforma Watson di IBM.

“Immaginate un mondo in cui il vostro business sia in grado di capire in modo intuitivo le esigenze dei clienti e di adattarsi automaticamente per soddisfarle, dove i service provider possano integrare le logiche dell’apprendimento cognitivo all’interno delle loro strategie operative, incrementando contestualmente la customer experience oltre a gestire in modo dinamico il catalogo dei prodotti e ottimizzare reti sempre più complesse”, ha dichiarato Gary Miles , chief marketing officer di Amdocs. “aia renderà quel mondo una realtà.”

Amdocs fornisce dati di elevata qualità in tempo reale. Questi vengono poi utilizzati da aia per elaborare previsioni, automatizzare le decisioni e gestire le conversazioni direttamente con i clienti. Grazie alle sue capacità di auto-apprendimento, aia è capace di adattarsi a dinamiche in costante cambiamento, ottenendo risultati di business ottimali. Essendo compatibile in maniera trasversale all’ampio portfolio di soluzioni di Amdocs, aia è in grado di migliorare oltre 50 processi di business operativo.

“Machine learning e intelligenza artificiale sono elementi sempre più rilevanti all’interno di una strategia basata sui Big Data di qualsiasi service provider e grazie anche a TM-Forum – il suo data model compatibile¹ – Amdocs è oggi l’unica in grado di integrare dati intelligenti in un ecosistema per service provider basato su Hadoop”, ha affermato Tom Reilly, Chief Executive Officer di Cloudera, uno dei leader mondiali nello sviluppo di piattaforme moderne per la gestione di dati nell’ambito machine learning e advanced analytics. “Questo ambiente caratterizzato da dati in tempo reale permette ai service provider di accelerare e scalare i programmi di digital intelligence per specifici settori al fine di garantire un notevole miglioramento delle previsioni, come il tasso di abbandono dei clienti, errori di rete e rilevamento di anomalie in ambito cybersecurity.”

“La rilevanza dell’intelligenza artificiale per i service provider è reale e gli attori convolti stanno iniziando a comprenderne l’importanza; però la questione è quanto velocemente si può agire su di essa”, ha aggiunto Miles. “Inserendo le funzionalità di intelligence al nostro portfolio, aia è in grado di assicurare ai service provider una modalità pragmatica e diretta per portare l’intelligenza artificiale nel proprio business.”

¹ L’ Information Framework (SID) è un componente di Frameworx, il piano del TM Forum per abilitare trasformazioni di business di successo. Esso fornisce le definizione degli gli standard per tutte le informazioni che transitano all’interno dell’azienda e tra i service provider e i loro partner commerciali.

Fonti aggiuntive

 

Amdocs

Amdocs è leader di mercato nella fornitura e nello sviluppo di servizi e soluzioni software per l’ottimizzazione della customer experience per i più grandi service provider in ambito media, comunicazione ed entertainment a livello mondiale.

Da oltre 30 anni le soluzioni Amdocs, che includono BSS, OSS, controllo di rete, sistemi di ottimizzazione e virtualizzazione delle funzioni di rete assieme a servizi professionali gestiti, accelerano il valore del business dei clienti semplificando la complessità dei processi aziendali, riducendo i costi e assicurando un’esperienza utente di altissimo livello.

Il portfolio di soluzioni Amdocs consente ai service provider di cogliere il mondo dell’immediatezza digitale operando attraverso varie dimensioni digitali per coinvolgere gli utenti finali attraverso esperienze personalizzate e omni-channel; creando business diversificati per assicurare sempre nuove forme di guadagno; basando la propria forza sui dati per assicurare che tutte le decisioni strategiche siano basate su insight o analisi predittive e raggiungendo l’agilità di servizio per accelerare il rollout di nuove tecnologie e servizi di rete ibridi.

Amdocs conta oltre 25.000 dipendenti e opera in più di 90 Paesi nel mondo. L’azienda è quotata al Nasdaq Global Select Market e ha registrato nel 2016 un fatturato pari a 3,7 milioni di dollari.

Amdocs: affronta la sfida, vivi il successo.

Per Maggiori informazioni: www.amdocs.com

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn