Amazon e Fiat hanno deciso assieme di aprire un nuovo store dedicato alla vendita di auto nuove fiammanti.

Come riportato da Autoblog.it il duopolio composto dal gigante dell’ecommerce ed il marchio a cui fa capo il gruppo FCA si sono dati l’obiettivo di rendere più semplice e veloce l’acquisto delle automobili attraverso il web, sfruttando tutta l’esperienza di Amazon e la potenzialità del suo ecommerce.

Tralasciando gli aspetti puramente tecnici e quelli che hanno portato alla costruzione di un sistema per cui l’acquisto di auto attraverso internet passano da Amazon sia un processo facile e veloce, quello che mi interessa sottolineare è questa nuova frontiera che stiamo per raggiungere a livello di compravendita attraverso Internet.

Se l’acquisto atteaverso il web riguarda oggi una fetta di mercato di beni e servizi che hanno come protagonisti prevalentemente prodotti con una fascia di prezzo medio-bassa è anche vero che una larga parte di mercato è pronta a debuttare con soluzioni personalizzate che possano permettere al consumatore l’accesso all’acquisto di Beni di un valore più elevato e con caratteristiche tecniche più articolate.

Apportandosi a questa analisi è doveroso puntualizzare il fatto che quando stiamo parlando di beni di alto valore da acquistare su internet lo si intende come un processo di acquisto che viene definito completamente durante la fase di scelta e di popolamento del carrello.

Con questa logica di acquisto che include i prodotti quali case, automobili ed esempio viaggi che da molto tempo sono di normale fruizione attraverso il web, sono da considerarsi come aggiuntivi rispetto al vero fenomeno di cui stiamo parlando.

È vero quindi che il web si sta espandendo in ogni dove, ed è altrettanto vero di come l’e-commerce stia subendo un’evoluzione in essere trasformandosi sempre di più in un servizio che abbraccia una moltitudine di prodotti selezionati in un orizzonte più ampio, con prodotti e servizi di qualsiasi tipo che ora includono anche articoli ad alto profilo sia economico che caratteristico

Con la loro nuova piattaforma Amazon e Fiat non solo mettono a disposizione al consumatore la possibilità di acquistare un auto, ma offrono una piattaforma completa dove definire direttamente l’acquisto con tutti i limiti del caso (come un anticipo di €180 sul prodotto finale, e possibilità di recesso), ma in sostanza con una conferma diretta immediata dell’acquisto ponendo le basi a nuovi futuri e scenari fatti gli acquisti di qualsiasi genere.

Il legame ultimo con il concessionario lascia ancora una volta attaccato un cordone ombelicale con il vecchio e caro modo di acquistare auto, ma è innegabile l’apporto innovativo intrinseco all’offerta unitamente alla spinta scontistica integrata che può diventare vero trampolino di lancio per una nuova veritá legata all’offerta e l’acquisto.

Siamo quindi di fronte ad un nuovo scenario legato all’ecommerce ad alto profilo di spesa?

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn